Due importanti novità per Python: la possibilità di eseguire il programma nel browser e l’aumento della velocità

La prima è forse la più rivoluzionaria. Si tratta della possibilità di eseguire il programma Python direttamente nel browser.

In questi giorni forse hai sentito parlare di PyScript. Viene definito un framework (ma io forse la definirei una libreria) per costruire pagine HTML interattive usando Python anziché Javascript.

Il vero progetto rivoluzionario però secondo me è quello che sta alla base di PyScript, cioè Pyodide.

Questo è un porting di Python per WebAssembly. Significa che una volta scaricato puoi eseguire il programma Python direttamente nel browser.

Provare per credere!

Lo scaricamento richiede qualche istante e questo è il motivo per cui secondo me al momento possiamo considerare PyScript solo un interessante esperimento.

La seconda notizia è che nelle prossime versione che verranno rilasciate ci sarà un significativo incremento della velocità di esecuzione.

Questo è forse il punto debole di Python anche se devo dire che facendo attenzione e adottando opportuni accorgimenti in tanti anni non mi è mai capitato di vedere naufragare un progetto per questo motivo.

No ci resta che attendere per verificare se sarà veramente così. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.